Conti correnti

Le persone che aderiscono alle Banche del Tempo si chiamano

tempo-correntisti,

in quanto diventano titolari di conti correnti, in cui depositano le ore impiegate a realizzare attività a favore di altri “correntisti”, acquisendo la disponibilità di un credito di pari valore in termini di tempo (ore). Il credito servirà per usufruire di prestazioni effettuate da altri aderenti alla Banca del Tempo.
Annunci